• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

Diamond, il cuore non basta. La spunta il Cerignola (71-87)

WhatsApp Image 2019 11 23 at 21.52.50

Foggia, 23 novembre 2019. Niente da fare per la Diamond Foggia che deve arrendersi alla capolista Basket Cerignola (71-87), imbattuta e all’ottava vittoria di fila. Non è bastato il gran cuore e il carattere messo in campo dai ragazzi di coach Papa, né tantomeno l’incessante sostegno dei ragazzi della Nuova Guardia che hanno allestito una bella e speciale coreografia per festeggiare i cinque anni di vita del Gruppo organizzato. Avrebbero sicuramente voluto festeggiare con una vittoria di prestigio ma 

non è stato possibile. I ragazzi ce l’hanno messa tutta ma, alla fine è venuta fuori la maggiore esperienza di una squadra costruita con tantissimi mezzi finanziari a disposizione e, di conseguenza, per vincere il campionato.  Eppure, per metà gara la compagine nero arancione è stata abbondantemente in partita e, lottando punto a punto, ha tenuto in ansia coach Vozza e i suoi uomini. Però le gare durano 40’ e nella seconda parte non c’è stata identica prestazione e, complice la non perfetta forma fisica di qualche elemento, è venuta fuori la capolista che ha fatto proprio il match. Ma, al di là di questo, la Diamond non esce bastonata dal confronto con i primi della classe. Tutt’altro. Il gruppo ha mostrato  solidità ed è tecnicamente armonizzata. Per cui può tranquillamente ambire ad un posto nei playoff. E, se solo riuscisse a mantenere sempre alti i ritmi … Comunque sia, il derby di Capitanata, l’unico in questa stagione, è stato divertente ed interessante. Ha cominciato meglio la squadra di casa che si è aggiudicata il primo parziale con un +2 (17-15) frutto di una precisione impressionante dalla lunga distanza (4/5) che se fosse stata  corroborata anche nel tiro da 2 (solo 2/9), probabilmente l’esito del match avrebbe assunto un indirizzo diverso. Nei secondi 10’ il Cerignola ha cambiato marcia e Jonikas si è divertito a perforare la retina da ogni dove (13 i punti per lui nel parziale) ed ha dato il primo deciso scossone ai padroni di casa (40-30 all’8’). La prestazione del lituano è stata “oscurata” dallo scatenato connazionale  Kelmelis (ben 16 i punti nel periodo, 3/4 da 3 e 3/4 da 2 con tiro libero aggiuntivo a segno)  che ha così riportato momentaneamente in vita la Diamond al termine del primo tempo (40-41). Dopo il riposo, la squadra foggiana ha opposto resistenza per i primi 3’. Dopodiché il Cerignola ha potuto beneficiare della precisione dalla lunetta dell’altro lituano in organico, l’esperto Gvezdauskas e dell’eccesso di libertà concessa in un paio di minuti a Musci (10 punti in area franca). E, soprattutto, per la Diamond le percentuali al tiro sono vistosamente crollate. A nulla sono valsi i tentativi di coach Papa per tentare di interrompere la serie negativa. Così, il +17 (54-71) al termine dei primi 30’, ha permesso a coach Vozza di poter tirare un respiro di sollievo. Nell’ultima frazione il Cerignola ha continuato a spingere, allungando fino al massimo vantaggio (56-80 al 5’). Finalmente la Diamond ha reagito e in 3’ ha recuperato ben 11 punti (69-82). Reazione tardiva per poter porre rimedio alla sciagurata prestazione del terzo periodo e così gli ofantini hanno potuto portare a casa una vittoria meritata ma sicuramente sudata. Per la Diamond resta il rammarico per non aver reso al meglio delle possibilità e la magra consolazione di aver avuto il top score del match, Kelmelis (26). Peccato, andrà sicuramente meglio in altre occasioni.

Diamond Foggia – Basket Cerignola  71 - 87  (17-15; 40-41; 54-71)

Diamond Foggia: Digiorgio, Zagni 2, Kemelis 26, Vigilante 3, Ulano 8, Papa, E. Padalino 5, Lioce 2, Roso 12, Coppola 13. Coach: Papa.

Basket Cerignola:  Pirrone 5, Russo, Gvezdauskas 21, Pappalardo 11, Jonikas 18, Calò 5, Romano 5, Pepe, Iaia, Musci 22. Coach: Vozza.

Arbitri: Mario Stanzione di Molfetta e Gaetano Settembre di Gravina di Puglia.

Parziali: 17/15; 23/26; 14/30; 17/16.

Note: 5 falli Roso. Fallo tecnico a Papa inizio 2° q..

 

 

?

Michele Saliani

Dirigente

Diamond Basket Foggia

Diamond Basket
Via del Salice Nuovo Km 4, 71122 Foggia

AsdDiamondBasketFoggia@gmail.com
Privacy e Cookies